Sei stufo di buttare via i cliché? Ecco la soluzione…

Ti capita che i cliché appena lavorati siano già rigidi e se non vai subito in stampa non riesci più a curvarli sul cilindro? Lo so, probabilmente hai rinunciato persino ad archiviarli perché sai che non serve a nulla… Li rifai ogni volta così hai la certezza di fermare il meno possibile la macchina da stampa.

Non solo! Alcune volte il residuo sulle spazzole nell’unità di lavaggio ti impedisce di usare il cliché appena prodotto e devi rifarne un altro. 

E’ frustrante, lo so ma non è colpa tua. In passato ti sarà senz’altro capitato  di provare delle lastre alternative. Risultato? Lo so, sei diventato matto: gialle, verdi, azzurrine, gialline… 

Alla fine i risultati non ti convincevano al 100% e hai continuato ad usare le solite. Ti sei detto: “tutto sommato la qualità è buona… forse mi conviene finirla con i test e non cambiare.”

Se invece ti dicessi che ora c’è la soluzione ai tuoi problemi e che puoi dire addio ai compromessi ? 

Sì perché da oggi esiste una nuova lastra letterpress che finalmente ti garantisce la qualità e l’elasticità che hai sempre desiderato in stampa con il vantaggio di potere utilizzare i cliché per lunghe tirature e per le ristampe.

Non solo. Cilindri con sviluppi particolarmente piccoli non sono più un problema! L’elasticità dei cliché unita alla speciale componente Elaflex permette di avvolgere perfettamente il cilindro senza sollevarsi in stampa.

Avevamo annunciato qualche mese fa l’arrivo delle nuove lastre Letterpress in sostituzione alla linea Kodak Miraclon Letterpress. L’avanzato reparto R&D e il lavoro del nostro team specializzato hanno permesso la creazione del nuovo Polimero Tipografico DF che, oltre a garantire un’ ottima definizione, permette lunghe tirature e durata anche nelle ristampe. 

Rispetto ai vecchi polimeri Miraclon, la nuova linea ne migliora l’elasticità in stampa, il trasferimento dell’inchiostro e la compatibilità alle principali pellicole nella versione analogica favorendo la fase critica del vuoto. 

Paragonata agli altri polimeri, i principali vantaggi sono la durata in stampa e la sua elasticità che agevola l’avviamento da parte degli operatori. Questa caratteristica non intacca la definizione, tant’è che la lastra risulta ottima anche per l’utilizzo nel rilievo a secco. 

Le nuove lastre sono già disponibili in diversi spessori e formati. 

Compila il modulo per richiedere il tuo test!

Richiedi subito maggiori dettagli

Compila il modulo. Ti richiameremo per organizzare il test!

cb

Cristiano Bottazzini

Responsabile Area Tecnica

"Da 20 anni, supporto i responsabili di produzione nella realizzazione di cliché perfetti per ottenere la giusta qualità in stampa. La mia specialità è analizzare le variabili e dimostrare i risultati ottenuti tramite strumentazione elettronica.
Oggi faccio quello che più mi piace...
porto SOLUZIONI !"

Post recenti
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca